Phyracantha

La pyracantha è una pianta molto decorativa che viene usata per creare siepi oppure che si sviluppa usando muri e graticci come supporto.

Si tratta della soluzione ideale per valorizzare la zona perimetrale del giardino e si caratterizza per il fatto che i rami lunghi e flessuosi sono ricoperti da frutti tondi dal colore vivace, gialli, arancioni oppure rossi a seconda della cultivar. Le bacche compaiono durante l'autunno e l'inverno, mentre in primavera e in estate spuntano piccoli fiori bianchi. La pyracantha è un arbusto sempreverde che appartiene alla famiglia delle Rosaceae: necessita di poche cure perché è una specie rustica, molto resistente e facile da coltivare.

Terreno Ideale per la Pyracantha

Questa pianta può tollerare molti tipi di terreno, tuttavia la pyracantha predilige i substrati freschi e ben drenati. Al tempo stesso si sviluppa senza problemi in suoli poco fertili: infatti un buon livello di sostanze nutritive comporta uno sviluppo eccessivo dell'esemplare e lo rende maggiormente esposto alle malattie. Quando si effettua la messa a dimora è bene aggiungere concime organico (oppure stallatico maturo) e terriccio fertile. Il terreno ideale per la pyracantha ha un pH compreso tra 5,5 e 7,5: di conseguenza predilige substrati leggermente acidi e neutri. Quando si concima la pianta è bene aggiungere piccole quantità di fertilizzante organico, ad esempio la farina di ossa per favorire la crescita delle radici grazie all'alto contenuto di fosforo.

Clima, Esposizione e Annaffiatura della Pyracantha

La pyracantha cresce in ambienti temperati, tuttavia necessita di un luogo luminoso e soleggiato per potersi sviluppare in maniera adeguata. In particolare l'irraggiamento deve estendersi per almeno mezza giornata. Le piante vivono meglio se hanno una piena esposizione al sole, tuttavia sopravvivono senza grossi problemi anche in zone a mezz'ombra. Si consiglia di evitare le aree esposte a occidente in modo che l'irraggiamento non sia troppo intensa. Per quanto riguarda l'apporto d'acqua, durante la messa a dimora bisogna innaffiare la pyracantha costantemente per il primo mese perché il suo fabbisogno idrico è maggiore. In condizioni normali è bene che innaffiare il terreno a intervalli di una settimana, evitando la formazione di ristagni idrici. Gli esemplari possono sopportare un periodo di siccità lieve, ma perdono le foglie se non ricevono abbastanza acqua.

Coltivazione e Malattie della Pyracantha

La pyracantha non necessita di molte cure perché è una specie rustica. Resiste al freddo ed è bene posizionare un supporto per consentire che la pianta possa rimanere in posizione eretta e si sviluppi senza subire danni. La potatura deve essere eseguita con forbici a cricchetto, indicate per il taglio di rami legnosi oppure semi-legnosi di specie arboree. In questo modo si eseguono tagli netti. Gli interventi di potatura devono essere poco incisivi e interessare le punte prive di bacche. Inoltre consente di determinare l'andamento e la forma della pianta, così da dare alla siepe un aspetto ordinato.

La pyracantha resiste all'azione dei parassiti e alle malattie, tuttavia può essere colpita da coccinelle, afidi, tingidi e acari. In caso di infestazione bisogna eseguire un trattamento a base di pesticidi adeguati in base a quanto riportato sull'etichetta. I frutti sono commestibili e se si vuole mangiarli è necessario usare pesticidi organici e non chimici. Tra le malattie alle quali è esposta questa specie si ricordano la ticchiolatura e il colpo di fuoco batterico. Il primo è di origine fungina e colpisce i frutti (assumono un colore fuligginoso e sono non commestibili) e le foglie, che cadono. In questo caso bisogna intervenire con un fungicida, tuttavia non sempre il preparato debella la malattia. Invece il colpo di fuoco batterico porta sempre alla morte dell'esemplare perché non si può fermare lo sviluppo di questa patologica di origine batterica. Per prevenirne la comparsa è necessario fare attenzione che le condizioni di umidità e di circolazione d'aria siano quelle consigliate. Infatti queste malattie si sviluppano in presenza di ristagni idrici e umidità eccessiva.

Hai domande su questo prodotto?

Al nostro Vivaio coltiviamo, per la vendita all'ingrosso e al dettaglio, questa e tantissime altre piante.

Se desideri ricevere maggiori informazioni su questo prodotto specifico o sul Verde in generale, non esitare a contattarci utilizzando il modulo che trovi di seguito. Cercheremo di risponderti nel più breve tempo possibile.

In alternativa puoi contattarci ai seguenti recapiti:

Se invece desideri parlare con noi di persona, ci trovi qui:
Vivai Flor Plant di Cafaro Mario
Via Cappellania N. 1
84022 Campagna (SA)

Clicca Qui per avviare il Navigatore (Google Maps)

oppure inserisci le coordinate nel tuo Navigatore:
40°38'28.4"N 15°07'01.9"E

Richiedi Maggiori info sul prodotto


* Campi obbligatori
Refresh the code

 

Prodotti correlati

(Ci sono 4 altri prodotti della stessa categoria)