I Lavori da fare in Giardino, in Terrazzo e in Appartamento a Dicembre

person Pubblicato da: Mario Cafaro list nella categoria: Calendario del Giardinaggio Data:

Le piante entrano nel periodo di riposo durante l'inverno, tuttavia i lavori che si possono effettuare a dicembre variano a seconda della fascia climatica in cui si trova il giardino. Infatti le temperature risultano essere molto basse in montagna e nel Nord Italia. Al contrario, il clima è ancora abbastanza mite nelle regioni meridionali. Di conseguenza è bene verificare se il terreno è già gelato oppure se è possibile lavorarlo. In quest'ultimo caso si possono piantare arbusti da fiore. In ogni caso a dicembre occorre proteggere gli esemplari del giardino dal freddo. Si consiglia di applicare appositi teli prima che si verifichino le prime gelate. Inoltre è bene proteggere le radici delle piante usando torba o aghi di pino per gli esemplari acidofili oppure foglie di faggio e paglia.

Potature da fare a Dicembre

Gli interventi di potatura interessano soltanto gli arbusti e gli alberi che sopportano bene il freddo. Occorre potare gli esemplari da fiore, a eccezione delle specie che a dicembre presentano già le gemme dei fiori primaverili. Tra queste si ricordano i chimonanthus e le camelie. Al contrario, è bene accorciare di almeno un terzo gli arbusti che tendono a perdere la vegetazione nella parte bassa e che si sviluppano notevolmente nel senso dell'altezza. Questi decisi interventi di potatura permettono di migliorare la salute dell'esemplare. Al tempo stesso le piante risultano essere più compatte e con una vegetazione più densa. Questa modalità è consigliata per il buddleie e il caryopteris. Le potature devono essere leggere quando si parla di piante da frutto che hanno già fruttificato. Le uniche eccezioni sono rappresentate dai nespoli: infatti le varietà europee stanno sviluppando i frutti, mentre quelle giapponesi sono in fiore. Nelle regioni meridionali è possibile effettuare gli ultimi sfalci del prato (che non deve essere calpestato quando il terreno è gelato), oltre a potare le siepi per eseguire un'operazione di contenimento. Di conseguenza hanno un aspetto più ordinato e, oltre a resistere meglio al freddo, sono più eleganti. Infine è bene eseguire una leggera potatura delle rose: si tratta di un accorgimento necessario per evitare che i rami subiscano danni a causa del forte vento e che nella parte superiore delle piante si sviluppino dei cinorrodi. Infatti questi ultimi, una volta che sono maturati, indeboliscano gli esemplari.

Concimature da fare a Dicembre

Per quanto riguarda le concimature, queste operazioni vanno interrotte a dicembre e per tutto l'inverno. Al tempo stesso bisogna diminuire le annaffiature. Non si deve concimare neppure il prato ed è bene rastrellare tutte le foglie secche per evitare che marciscano e che quindi favoriscano la proliferazione di funghi e muffe che possono attaccare le piante. La concimatura deve riguardare soltanto le piante da frutto spargendo intorno all'albero già a dimora del letame maturo. Comunque bisogna fare attenzione a non toccare il tronco. Altri lavori di giardinaggio consigliati sono:

  • ● la pacciamatura con un leggero strato di foglie secche e torba per proteggere il terreno e gli arbusti più sensibili al freddo;
  • ● il trattamento di tutti gli alberi da frutto con appositi fungicidi. Si tratta di un'operazione indispensabile per peschi, albicocchi, susini e ciliegi.

Semine da fare a Dicembre

A dicembre è possibile piantare le bulbose a fioritura primaverile: in questa categoria rientrano i tulipani, gli allium e i crochi. In secondo luogo si mettono a dimora piante da fiore che fioriscono durante l'inverno e non temono il freddo, come:

  • ● le viole, adatte sia alla coltivazione in vaso che nei giardini per creare aiuole;
  • ● l'erica, coltivabile sia sul balcone e sul terrazzo che in giardino; 
  • ● il symphoricarpos e la gaultheria, in grado di abbellire l'ambiente durante l'inverno grazie alle loro bacche colorate.

Nelle regioni meridionali e nelle zone in cui il terreno non gela a dicembre è possibile piantare nuovi alberi da frutto. Si deve scavare una buca larga 40-50 cm e profonda 50-60 cm, spargendo sul fondo stallatico maturo da ricoprire con uno strato di terra alto circa 10 cm. Si tratta di un accorgimento che permette di evitare che le radici non entrino direttamente in contatto con il substrato oppure con il concime. Quindi si mette a dimora l'esemplare al centro della buca, riempiendola con una miscela a base di una parte di torba, tre di terriccio universale e una di humus di lombrico. Inoltre nell'orto a dicembre si possono seminare l'aglio, le fave, i piselli, gli asparagi, le melanzane, la cicoria e le carote. Altre verdure che si piantano in questo periodo sono le cipolle, il prezzemolo, la lattuga da taglio, il radicchio da taglio, lo scalogno, i ravanelli, le rape e gli spinaci. In particolare a dicembre si esegue il trapianto nell'orto degli asparagi, dei carciofi, dello scalogno e dei bulbilli di aglio e di cipolla in zone riparate. Si tratta di un'operazione possibile nelle zone dagli inverni miti. Se invece a dicembre le temperature non sono affatto miti, si consiglia di effettuare la semina di queste verdure nei cassoni, in semenzaio oppure nei tunnel di protezione. In questo modo le piantine si sviluppano protette dal gelo grazie ai teli di plastica protettivi. Ciò vale in particolare per la lattuga da taglio, i ravanelli, la cicoria, le melanzane e il radicchio, perché sono verdure molto sensibili alle basse temperature.

Piante in vaso, in appartamento e sul terrazzo a Dicembre

Se si coltivano le piante in vaso sul terrazzo oppure sul balcone, a dicembre si deve metterle al riparo spostandole in un punto più protetto dal vento e dal freddo. Nelle regioni del Centro e Nord Italia è bene mettere i vasi in casa oppure in una serra perché si tratta di ambienti maggiormente riparati e dalle temperature più elevate. Infatti è in questo periodo che nelle zone settentrionali si manifestano le prime gelate invernali. Proteggere le piante è fondamentale per essere certi che non subiscano danni oppure muoiano a causa del troppo freddo. In questo mese è possibile piantare in vaso anche nuovi esemplari, come:

  • ● gli arbusti da fiore;
  • ● le viole;
  • ● le rose;
  • ● le bulbose che fioriscono in primavera;
  • ● le specie con bacche, così da poter abbellire le stanze di casa e i terrazzi.

Nelle zone dotate di climi più rigidi, in particolare nelle aree del Nord Italia, è bene mettere al riparo all'interno di una serra anche specie come l'ibisco, le lantane, gli oleandri, le fucsie, i limoni, le gardenie e le bouganville.

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre